BULOVA
Model 300

Prodotta nel 1957 questo piccolo apparecchio è veramente bellissimo.
Intendo dire che è proprio molto molto bello da vedere, equilibrato, semplice, ma al tempo stesso brillante e seducente.
E' veramente un piccolo gioiello, d'altra parte la Bulova produceva proprio questo, gioelli di orologi. Quindi chi meglio di lei poteva progettare un design così grazioso ed accattivante?

Veniva proposto in diversi colori, ma tutti con manopole e griglie dorate.

Come ho già detto per altri restauri di apaprecchi americani queste piccole rado sono state disegnate e prodotti 60 anni fa, ma la loro linea è modernissima ancora oggi.
In effetti la linea graziosa, equilibrata e dalle dimensioni ridotte la rendono adatta ad essere inserita in ambienti modernamente concepiti.

Questa fortissima personalità estetica è il motivo principale per cui sto restaurando queste radio.
Esistono degli apparecchi moderni che si ispirano, o copiano del tutto, queste silouettes.
Possedere un apparecchio originale è però un'altra cosa.

Le prestazioni sonore naturalmente sono modeste se paragonate alle corazzate tedesche presenti in questo sito, tuttavia questa piccola Bulova Model 300 suona piuttosto bene.
Niente bassi profondi e la potenza non fà tremare lo stomaco intendiamoci, ma è sufficiente a sonorizzare una stanza anche rumorosa.
Inoltre è possibile collegare una sorgente digitale e riprodurla da questa piccola Bulova.
Questa possibilità verrà esaminata più avanti nel dettaglio.
Oltre all'ascolto da IPAD, PC ecc. l'apparecchio è predisposto per ricevere le Onde Medie

L'apparecchio va alimentato a 120 volts, per questo viene fornito di adattatore per essere alimentato direttamente dalla rete elettrica del paese a cui sarà destinato.
Viene inoltre fornito di cavo di collegamento terminato con mini jack da 3,5 mm compatibile con qualsiasi moderna apparecchiatura quali PC, IPOD ecc.

1870 - Joseph Bulova immigra negli Stati Uniti dalla Boemia nel 1870 ed a soli 19 anni apre la sua prima gioielleria a Manhattan che si distinse immediatamente per la qualità tecnica ed artistica del suo lavoro.

1912 - apre il suo primo stabilimento in Svizzera per la produzione di movimenti a rubini dei movimenti per orologi da polso

1919 - lancia negli Stati Uniti la sua prima linea per uomo di orologi da polso con movimenti a rubino.

1920 - viene installato nel centro di Manhattan l'Osservatorio Bulova per la misurazione del tempo siderale.
Il tempo siderale fa riferimento alle stelle anzichè al Sole per il calcolo del tempo, eliminando l'errore derivante dalla rotazione orbitale della terra intorno al Sole.

1927 - Lindemberg farà da testimonial per l'orologio Bulova Lone Eagle che commemora il suo leggendario volo transatlantico.

1941 - Primo annuncio pubblicitario trasmesso dagli Stati Uniti al resto del mondo: "America runs on Bulova time"

1945 - Apre nel Queens le Scuola di Orologeria Bulova

1958 - Il satellite Vanguard1 della NASA usa tecnologie Bulova da cui deriverà il fortunato progetto Accutron.

1967 - Nuovo standard per l'orologeria di precisione Accutron viene usata a bordo dell'Air Force One.

2010 - Lancio del Bulova Accutron Limited Edition Spaceciew 214, replica realizzata a mano del primo orologio elettronico realizzato al mondo.

Courtesy of MyBulova
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Anno di produzione: 1957

Frequenza intermedia IF: 455

Nr circuiti accordati:
6 Circuiti AM

Gamme d'onda:
Onde medie (OM)


Altoparlante larga banda

Mobile in plastica

Dimensioni (LHP) : 337 x 222 x 165 mm

Peso netto 3,2 kg

Valvole 5:
12BE6 12BA6 12AV6 50C5 35W4

CONNESSIONE CON SORGENTI DIGITALI

Utilizzando il cavo che ho appositamente costruito è possibile utlizzare l'apparecchio per l'ascolto di qualsiasi fonte digitale come un lettore mp3, un IPAD, IPOD, cellulare PC ecc.

L'ascolto è assolutamente affascinante, 60 anni di tecnologia dividono i due apparecchi ma la praticità delle moderne sorgenti digitali ed il fascino delle antiche radio a valvole si sposano alla perfezione regalando una gratificazione non facilmente spiegabile a parole.

Il cavo apposito appena inserito nel jack posteriore disinserisce automaticamente la sezione radio.

Alimentata con sorgente digitale il suono è pulito e piacevole.

ANTENNA

Questo apparecchio usa un'antenna caricata posta nel pannello posteriore.
E' sufficientemente efficiente ma estremamente direttiva, per cui la posizione dell'apparecchio influisce molto sulla qualità della ricezione.
Nel pannello posteriore è presente la predisposizione per collegare un'antenna esterna.
In questo caso le ricezione sarebbe perfetta.

COMANDI

I comandi sono veramente ridotti all'essenziale.
La manopola di sinistra controlla l'nterruttore d accensione ed il volume, quella di destra controlla la sintonia.
Volendo usare l'ingresso fono bisogna aver cura di sintonizzarsi su una frequenza dove non ci siano stazioni per evitare rumori di fondo.

ALTOPARLANTE

E' stato usato un altoparlante da 10,2 cm abbastanza performante a dispetto delle dimensioni.
Lo spettro audio previsto per le trasmissioni in Onde Medie è sufficientemente riprodotto.

Non stiamo parlando ovviamente di bassi profondi e di acuti brillanti, ma solo di una voce chiara ed intelleggibile senza fatica.

LATO POSTERIORE

 

Ingresso Phono

IL RESTAURO

La Model 300 dopo la pulizia

Le valvole sono quasi tutte marchiate BULOVA

Vista da sopra
Vista frontale
La fine del restauro elettronico.
Ora si può accendere e procedere alle riparazioni necessarie ed alle successive tarature.
L'ormai immancabile suggestiva notturna della Bulova Model 300 pronta a funzionare


Home page

CONTATTI

ITALIA & Technical, Info
Email: Giovanni - Cell: +39.331.6016062

INTERNATIONAL
Business public relations Asia - Australia - Email: Giuliana
Business public relations Europe - America - Email: Lisa - Ph +1 937 825 0433 Ohio - USA