Geloso G185

Insolito vedere nelle mie pagine un apparecchio che non sia di fabbricazione tedesca. Infatti ho restaurato questa italianissima Geloso solo su richiesta di una mio carissimo amico. Avendone aggiustate tante negli anni della mia gioventù ricordavo bene come erano fatte, anche se avevo in parte un po obliato quei ricordi.
L'apparecchio mi venne spedito direttamente dal venditore, era stato acquistato su ebay.it. Non ho letto il testo dell'annuncio ma so che fu pagata una discreta cifra, che si avvicinava al prezzo di un apparecchio tedesco restaurato. Quindi mi aspettavo una macchina restaurata e funzionante.
Quando la aprii vidi che il mobile era un ottime condizioni, la scala un po meno, ma era intatta e dopo le verifiche di rito decisi di provarla.

Un vero dolore. La povera Geloso "gracchiava", il parlato era totalmente distorto e il suono sembrava fosse ascoltato attraverso la cornetta del telefono.
Non mi proccupai; immaginavo che dopo un buon restauro ed una accordatura sarebbe tornata agli antichi Italici fasti.

Non fu affatto così purtroppo. Il sostanzioso restauro è documentato nella parte finale della pagina ma il risultato fu di molto inferiore alle attese.
L'altoparlante ha una banda passante molto ridotta, sia in alto che in basso. La finale non è molto potente. Il controllo di volume "solidale" con quello di tono (aumentando uno aumenta anche l'altro) fa si che la risposta sia diversa in ciascuna posizione della manopola del volume. Lo scopo era quello di ottenere un controllo fisiologico del volume, il risultato è un suono irreale e sempre diverso.
La più piccola delle Loewe Opta suona decisamente meglio.
Il movimento delle parti meccaniche della sintonia è poco morbido essendo priva di qualsiasi volano. La lunga lancetta oscilla ad ogni vibrazione.

La sintonia FM è rumorosa e ho appreso dal mio amico che probabilmente il gruppo FM non è nemmeno originale.
Non ho molta documentazione a riguardo essendo specializzato in apparecchi tedeschi.

Si tratta comunque dell'apparecchio più economico dotato di FM prodotto dalla Geloso e sono certo che gli apparecchi di classe superiore possono ben competere con gli apparecchi, almeno di classe media, prodotti da Grundig, Nordmende ecc.


CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Anno di produzione 1955

Gamme d'onda:
AM
Onde medie (OM)
Onde corte (OC1)
Onde corte (OC2)
FM
UKW

Tensioni di funzionamento (CA)
110; 125; 160; 220 Volt

1 Altoparlante a larga banda

Materiali Mobile in legno

Dimensioni (LHP) : 555 x 315 x 230 mm

Peso netto 6,5 kg

Valvole 7:
ECC84, ECF80, UCH81, UF85, UABC80, UL41, UY41, DM70

L'occhio magico, la DM70, è la cosa che più mi ha colpito dell'apparecchio. Molto bello, molto particolare, diverso dal solito.

La vista posteriore lascia immediatamente apire le origini umili dell'apparecchio. L'unico altoparlante non ci prova nemmeno a riprodurre gli acuti o i bassi. Peraltro è pilotato da una tranquilla UL41 che non lo metter certamente a dura prova.

Le valvole sono di tipo U, ad alimentazione dei filamenti in serie, per risparmiare sul trasformatore di alimentazione.

Caratteristico il frontale, tipico degli apparecchi italiani dell'epoca.

Naturlmente la lancetta di sintonia è unica per cui non è possibile alcuna memorizzazione.

Essendo molto lungo l'ago indicatore vibra durante il movimento e non è facile farlo rimanere dritto.

Le manopole sono ravvicinate e poco pratiche, oltretutto in questo apparecchio le manopole sono anche diverse tra di loro.

IL RESTAURO

Lo schienale originale dell'apparecchio era assente ed era stato sostituito da questo "stupendo" pezzo di cartone.

L'apparecchio era stato venduto come "a posto", infatti un paio di condensatori erano stati cambiati ... peccato che gli elettrolitici stessero per scoppiare!

Incerti delle vendite online.

Su questo apparecchio, ripeto, venduto come "a posto" l'occhio magico non funzionava. C'erano dei terminali in corto.

Il precedente riparatore ha pensato che ci voleva troppo tempo a trovare il guasto ed a ripararlo, così ha deciso di tagliare semplicemente tutti i fili che collegavano l'occhio magico!!!

Ecco i comounenti cambiati su questa radio "a posto".
Ora è a posto.
Ed anche in questo caso concludo con la consueta notturna

Home page

CONTATTI



Sono raggiungibile al 331-6016062 o su info@tubesound.it

Grazie Giovanni



- SH399 - Radio a valvole - Tube radios - Vacuum tubes - Röhrenradios - HH384 -