KÖRTING NECKERMANN
Stereo Steuergerät 821/80

La linea molto elegante e di dimensioni compatte rispetto ad altri sintoamplificatori dell'epoca rendono questo sintoamplificatore facilmente collocabile in ambienti moderni o con stili minimalisti.

Si tratta del più prestigioso apparecchio prodotto dalla Körting-Neckermann in quegli anni. La Körting divenne poi famosa per i suoi eccellenti (e costosissimi) televisori per poi finire assorbite, come gran parte delle aziende tedesche, da capitali stranieri, in questo caso sloveni e produrre le elettroniche più svariate.

L'uso dell'apparecchio è semplicissimo, non essendo questi volutamente dotato di filtri, compensazioni, automatismi ed altro. Pochi ma efficienti controlli, Alti, Bassi, Volume e Balance oltre ai cambi di sintonia ovviamente.
A proposito del balance è stato ottenuto con una soluzione circuitale molto interessante che analizzeremo nel corso della descrizione.

E' possibile utilizzarlo come tuner puro per amplificarne la bassa frequenza esternamente, ma devo prevedere in questo caso delle apposite uscite.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Anno di costruzione: 1965

Supereterodina
N. di circuiti accordati:
10 Circuiti Mod. Amp. (AM)
17 Circuiti Mod. Freq. (FM)

Gamme d'onda:
AM - Medie, Corte, Lunghe
FM

Tensioni di funzionamento: 110 - 220 Volt

Uscite per altoparlanti esterni

Dimensioni (LxAxP) 540 x 200 x 235 mm

Valvole ECC85, ECH81, EBF89, 2 x ECC83, EM84, 2 x ECLL800

Peso netto 9,3 kg

La consueta qualità altissima e cura maniacale in ogni particolare. Vediamone un po.

ANTENNE

All'interno del mobile č presente un dipolo per la ricezione FM ed una antenna in ferrite accordata per la ricezione AM.

La sensibilitą in ricezione con le antenne interne č molto buona.


Usando un'antenna esterna la sensibilitą č notevole.

 

CONTROLLO SINTONIA SEPARATI TRA AM E FM

Il sistema di sintonia č molto semplice e quindi molto robusto.
L'apparecchio č dotato di meccanismi di sintonia separati per le bande AM e per quella di ciascuna delle due bande FM.

Notare nella foto a fianco le due manopole
concentriche separate per l'AM e per l'FM.
Qui sotto invece vediamo i due indicatori della sintonia AM e di quella FM completamente separati uno dall'altro.

L'occhio magico è nuovo.

L'indicatore delle stazioni che trasmettono in stereofonia

COMANDI

In alto a sinistra si trova l'indicatore delle stazioni stereo.
Sotto troviamo le scale delle onde Lunghe, Medie, Corte ed FM.
A Destra si vedono le due grosse manopole di sintonia concentriche ma separate per l'AM e per l'FM.
Sotto, partendo nuovamente dalla sinistra incontriamo
il comando del volume (con loudness incorporato).
A seguire verso destra la manopola del bilanciamento dei canali destro e sinistro.
La manopola del controllo toni bassi.
La manopola del controllo toni acuti.
Segue il tasto per l'ascolto Stereo/Mono ed i tasti per la selezione delle sorgenti che sono nell'ordine FM, Giradischi, Registratore (premendo insieme i tasti TA e LW) Onde Lunghe, Medie, Corte e tasto ON/OFF.

LATO POSTERIORE


Uscite
DIN per altoparlanti esterni.
Ingresso DIN giradischi
Ingresso/Uscita DIN per registratore.
Ingressi antenna AM ed FM e presa di terra.

IL RESTAURO

Questa è la fase di restauro elettronico

 

In questo apparecchio è stato preferibile sostituire i vecchi zoccoli delle finali in bachelite con nuovi zoccoli in porcellana per proteggere lo stampato ed i componenti dal calore e per evitari corti circuiti con le inevitabili carbonizzazioni dei vecchi zoccoli.
Questa volta la notturna è relativa ad una fase del restauro ... mi è venuta una bella foto!

Home page

CONTATTI



Sono raggiungibile al 331-6016062 o su info@tubesound.it

Grazie Giovanni